Creazione di un server iSCSI con Windows Server 2012 R2

I viaggi in treno sono uno dei momenti che preferisco per della bella e sana sperimentazione IT che abitualmente non ho tempo di fare di solito. In questo viaggio Milano – Roma mi serviva provare la funzionalità iSCSI di Windows Server 2012 R2 creando delle macchine virtuali a tale scopo.

Facciamo un passo indietro e capiamo cos’è l’iSCSI.

iSCSI: è un protocollo che permette di condividere dispositivi di memoria remoti tramite la comune rete ethernet facendoli sembrare dei dischi fisici direttamente collegati ad un computer. Il server che condivide lo storage è chiamato iSCSI Target e quello che si collega e sfrutta lo spazio è detto iSCSI Initiator.

Leggi tutto

Abilitare SNMP su Windows Server 2012 R2

Simple Network Management Protocol (SNMP) è un protocollo che consente la configurazione e il controllo di apparati connessi ad una rete. Avendo in un precedente articolo configurato Observium per monitorare gli apparati della rete che gestisco, ho provato ad attivare SNMP su Windows Server 2012 R2 per monitorarne lo stato di salute.

Leggi tutto

Monitorare rete e server con Observium (su Ubuntu)

Tenere sotto controllo i parametri vistali di un rete è fondamentale. Observium è una comoda e pratica piattaforma di monitoraggio multi-device che trasforma un semplice computer nel grande fratello della tua infrastruttura. Voglio sapere quanto traffico passa da una porta dello switch? In che momento della giornata decine di utenti mi verranno a dire ‘La rete è lenta’? Su quale switch è collegato un particolare Mac-Address? Posso rispondere a queste domande interpellando Observium.

Non essendo una mago di Linux la mia esperienza va molto “a tentativi”. Tenta una volta, tenta la seconda e sono riuscito ad installare l’ultima versione di Observium su Ubuntu 16.04.

screen-capture-graf

 

Ma ora veniamo a noi. Istalliamo Observium su Ubuntu (non me ne vogliano i più esperti, sicuramente la guida è migliorabile e ogni suggerimento e ben accetto).

Leggi tutto

Abilitare Network (PXE) Boot tramite USB-C e docking station su HP Elitebook Folio G1

Se sei arrivato in questo articolo è perchè la tua azienda ha effettuato un ordine di decine di fantastici notebook / ultrabook HP e devi installarli tutti nel minor tempo possibile sfruttando la tua rete. Peccato che i notebook hanno una sola porta USB-C e nessuna scheda di rete integrata (salvo quello della docking station che stai guardando con aria sconsolata)!

Ecco come abilitare la funzionalità di Network (PXE) boot del tuo nuovo HP (nel mio caso un HP Elitebook Folio G1).

Ovviamente devi connettere la docking station al connettore USB-C. Peccato che quest’ultimo nasce “protetto” e solo con Windows attivo puoi autorizzare i dispositivi che connetti ad essere riconosciuti. Per prima cosa rendiamo il sistema meno sicuro perchè la docking station deve essere risconosciuta subito!

Leggi tutto