Archivi tag: Group Policy

Verificare le GPO applicate a computer e utenti tramite RSoP

Ogni amministratore di rete conosce quanto sia importante poter valutare quali Group Policy (GPO) siano effettivamente applicate ad un computer o ad un utente.

Quando le GPO da gestire diventano molte è possibile che possano generare conflitti o problemi se non configurare correttamente. Diventa fondamentale in fase di troubleshooting avere uno strumento in grado di visualizzare in modo chiaro quelle applicate.

Continua a leggere

Aggiungere Preferiti ad Internet Explorer utilizzando le GPO

In questo breve articolo voglio spiegare come aggiungere i Preferiti di Internet Explorer utilizzando le Group Policy (GPO) di Windows. Questo guida può esser di aiuto all’amministratore IT che desidera distribuire in una rete basata su Active Directory una nuova applicazione web in tutti i computer del dominio molto velocemente oppure, alle persone smemorate come il sottoscritto, che non si ricordano mai dove vanno messe le mani. Continua a leggere

Gestire Gruppi Locali in computer membri di Active Directory tramite GPO

Ad ogni amministratore di rete capita o è capitato di dover gestire in modo centralizzato gruppi utenti locali (local group) su computer o server Windows membri del dominio Active Directory.

Per questo genere di problematiche ci vengono fortunatamente in aiuto le Group Policy (GPO) e saperle utilizzare è un must per ogni amministratore IT. Vediamo di seguito come affrontare al meglio questo caso specifico.

Prerequisiti:

  • Aver installato la Group Policy Management Console sul domain controller Active Directory
  • Aver creato, sempre in Active Directory, un gruppo di utenti in Active Directory (il nome potete darlo voi. Per semplicità l’ho chiamato “Gruppo Admin Workstation” come in fig.1).

Continua a leggere

Rimuovere lo standby con le Group Policy (GPO)

Ogni IT che si rispetti si sveglia ogni mattina e sa che deve correre più veloce dell’utente. L’utente è per l’IT il rompiscatole per eccellenza perchè qualsiasi variabile immessa nella rete porta ad una lementela. Insomma la solita storia di lotta tra il bene ed il male.

standby

Volete sapere qual’è una delle lamentele che sento più sento? Continuate a leggere e lo scoprirete. Continua a leggere

Gestire il Cestino di Windows tramite registro o GPO

Molti di noi amministratori IT utilizzano le Folder Redirection per spostare la cartella Documenti e le altre cartelle di lavoro sui server aziendali. La centralizzazione dei dati permette una maggior tutela verso il lavoro dell’utente ed una più facile gestione dei processi di backup.

Una variabile inattesa che spesso viene trascurata è il Cestino (Recycle bin) di Windows. L’utente, che per natura nasce distratto, non si cura molto dei propri rifiuti e li lascia a maturare per moooooolto tempo nel cestino.
Peccato che nel caso delle folder redirection questi documenti giaciano assieme ai dati utili su server. Cosa succede se gli utenti sono molti? L’amministratore IT si ritrova a gestire GByte e GByte di documenti inutili.

Continua a leggere