Archivi categoria: News

News dal monto dell’hi-tech e nei miei hobby

Active Directory: ricercare l’origine di un account bloccato

Ti hanno notificato il blocco di un account e vuoi capire su quale computer sia l’origine? In questo articolo viene illustrato come ricercare l’origine di un blocco account in Active Directory (Account Lockout).

Password dimenticate, errori di digitazione, sbadataggine o tentivi di attacco reali sono alcune delle cause che fanno inserire troppe volte una password errata causando il blocco preventivo di un account in AD.

L’attività di indagine e unlock risulta essere una delle più richieste al referente IT aziendale e per le realtà in cui la sicurezza è un caposaldo, ricercare e verificare la provenienza di un blocco account è fondamentale per non incorrere in spiacevoli sorprese. Mai riattivare senza aver prima verificato che si tratti di un falso positivo o di una minaccia reale.

Continua a leggere

Skype for Business per Mac – Public Preview

Skype for Business per Mac è stato rilasciato in versione Public Preview da Microsoft.

Logo SFB

La Public Preview di Skype for Business per Mac è una versione “beta” che viene rilasciata su inviti previa registrazione sull’apposito sito www.skypepreview.com

Skype for Business annuncio

Annuncio di rilascio per la Public Preview di Skype for Business per Mac.

Questa mattina mi sento Beta Tester e da utente Mac ho dato il mio consenso per provare questa versione preliminare. Spero che arrivi preto l’invito per pensionare Lync 2013 che non ho mai amato … e che non ci siano troppi bug che me lo facciano rimpiangere.

Continuate a leggermi per scoprire come andrà a finire …

Ps: Ringrazio Simone SimSim per la puntuale newsletter.

DELL e Microsoft – errore nell’attivazione di Office 2016

Oggi provo un profondo odio per DELL e Microsoft dopo che mi hanno fatto “buttare” mezza giornata di installazione da un cliente per la mancata attivazione delle licenze OEM Microsoft Office 2016 Home & Business.

ComputerDELL

Notebook DELL pronti per l’installazione.

La sfiga ci vede benissimo

Sballo e accendo i 7 notebook DELL nuovi di pacca che avrei dovuto installare e consegnare nella giornata odierna. Ovviamente assieme ai computer trovo nelle scatole la licenza di Office 2016 OEM compresa nel mio ordine. Non mi resta altro che installare e configurare il tutto.

Premesso che trovo sui notebook preinstallato Office 2013 e le licenze che mi sono state recapitate sono di Office 2016, scopro sul campo che le licenze si possono tranquillamente convertire a patto di associarle ad un account Microsoft. Benissimo! Creo un account Microsoft intestato al cliente ma non riesco ad associargli nemmeno una licenza di Office. Credetemi, le ho provate tutte senza successo!

Nell’ordine:

  • Ho creato più di un account Microsoft. Non sono riuscito ad associare a nessun account le licenze di Office.
  • Mi sono procurato i file di installazione di Office 2016 e dopo aver rimosso il preinstallato Office 2013 l’ho sostituito con Office 2016. Arrivo al punto di attivazione / associazione account Microsoft ma nulla da fare.
  • Come ultima soluzione mi sono deciso a contattare prima Microsoft e poi DELL

Risultato?

Le licenze che DELL mi ha inviato risultano già associate a precedenti account Microsoft. Tale associazione è stata fatta prima ancora che io ricevessi i computer. Errore umano o del computer? Non è dato sapersi!

Microsoft si rifiuta di dissociare le licenze dal precedente proprietario perchè per loro sono il Signor Nessuno. DELL dalla sua mi ha spiegato che non sono il primo cliente (e a questo punto nemmeno l’ultimo) con questa problematica che li contatta in questi giorni e stanno aspettando il verdetto finale da mamma Microsoft.

Per ora sono in attesa che mi sostituiscano tutti i codici seriale OEM di Office 2016. Vi tengo aggiornati nella prossima puntata!!!

Morale della favola … Giornata buttata!