Office 365: Disabilitare i Messaggi Secondari (Exchange Online Clutter)

Nelle scorse settimane agli utenti Office 365 (Exchange Online) è stata aggiunta un’utile funzione funzione chiamata “Messaggi Secondari“. Messaggi ricevuti ma considerti a bassa priorità da un sistema di riconoscimento automatico che tiene conto delle preferenze dell’utilizzatore, vengono spostati in un’apposita cartella denominata appunto “Messaggi Secondari”.

Outlook-office-365-messaggi-secondari

Copio integralmente il messaggio di presentazione inviato da Microsoft:

È stata aggiunta una nuova fantastica funzionalità che filtra i messaggi di posta elettronica con priorità bassa, per consentirti di dedicare più tempo ai messaggi più importanti. Si chiama Messaggi secondari.

Messaggi secondari rileva le tue attività passate per determinare i messaggi che probabilmente ignorerai. Quindi li sposta nella cartella Messaggi secondari. Usa la posta elettronica come al solito e Messaggi secondari capirà quali messaggi non sono importanti per te. Di tanto in tanto, Messaggi secondari sbaglia. Puoi spostare i messaggi identificati erroneamente come secondari nella cartella Posta in arrivo e Messaggi secondari lo terrà presente.

Purtroppo il sistema di riconoscimento automatico dei messaggi non sempre è perfetto e molti utenti mi hanno chiesto di disattivare questa funzione. Come fare?

Metodo 1: utilizzando la Webmail

Questo primo metoto è il più semplice. La funzione dei messaggi secondari non è un obbligo e ogni utente può attivarla / disattivarla quando vuole. Per farlo è sufficiente passare della webmail. Purtroppo non è possibile disattivarla dai client di posta come Outlook o Windows Mail per citarne due.

Messaggi Seocndari 1
Fig.1: Cosa sono i messaggi secondari? Lo spiega Microsoft.

Nella webmail è presente apposita area “Opzioni“. Tra quelle in elenco è impossibile non notare quella dei Messaggi Secondari come in Fig.2. Potete personalizzarla come meglio credete.

Messaggi Secondari Opzioni
Fig.2: Opzioni di funzionamento per i messaggi secondari.

Metodo 2: utilizzando Powershell (per admin)

Alcuni utenti invece sono pigri e chiedono direttamente all’amministraotre di rete di disattivare i messaggi secondari (come nel mio caso). Utilizzando la Powershell si possono disattivare senza difficoltà, è sufficiente seguire la procedura qui sotto che è funzionate al 100% (provata di persona). Purtroppo non esiste una strada grafica se non utilizando il metodo 1.

Collegarsi con Powershell a Office 365

Come primo passo eseguiamo la Powershell come amministraore e colleghiamoci a Office 365 (Exchange Online):

Set-ExecutionPolicy RemoteSigned

$UserCredential = Get-Credential

$Session = New-PSSession -ConfigurationName Microsoft.Exchange -ConnectionUri https://outlook.office365.com/powershell-liveid/ -Credential $UserCredential -Authentication Basic -AllowRedirection
Import-PSSession $Session

Disattivare i Messaggi Secondari

Ora è sufficiente sostituire il famoso “Mario Rossi” con l’utente a cui disattivare i Messaggi Secondari.

Set-Clutter -Identity mario.rossi@contoso.com -Enable $false
Disabilitare-messaggi-secondari-con-Powershettl
Fig.3: Risultato Powershell

Come ultimo step, solo quando abbiamo finito, meglio terminare la sessione Powershell:

Remove-PSSession $Session

Se avete utilizzato il Metodo 3, 4, 10, 100 che non ho descritto ogni commento è ben accetto!

4 commenti su “Office 365: Disabilitare i Messaggi Secondari (Exchange Online Clutter)”

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.