Utilizzare il comando NSLOOKUP per la verifica dei record MX

Con questa serie di operazione ed il comando NSLOOKUP sarete in grado di verificare il record MX di un dominio.

  1. Aprire un prompt dei comandi e digitare nslookup. Premere INVIO.
  2. Digitare indirizzo IP del server DNS scelto per la verifica.
  3. Digitare set q=MX e premere INVIO.
  4. Digitare il nome dominio per la verifica del record MX.
  5. Verrà visualizzato il record MX per il dominio immesso. Se il record non viene visualizzato, il DNS non è configurato correttamente.

PS: se noi sostituissimo al comando set q=MX il comando set q=any potremmo verificare qualsiasi entry all’interno del dominio sotto verifica!

1 pensiero su “Utilizzare il comando NSLOOKUP per la verifica dei record MX

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.